Alla scoperta del Girone B: BASSANO VIRTUS

1197
Una formazione del Bassano Virtus

LA SOCIETA’

Il Bassano Virtus è la più importante società calcistica della cittadina di Bassano del Grappa, che conta poco più di 43.000 abitanti. Il nome completo della squadra è Bassano Virtus 55 Soccer Team, denominazione che venne aggiunta dopo la fusione con la locale compagine del Virtus Centro 55  e l’acquisto della squadra avvenuto nel 1996, da parte dell’imprenditore Renzo Rosso, in quanto il numero 55 allude al 1955 anno di nascita dell’imprenditore veneto.

Le potenzialità economiche della formazione giallorossa sono notevoli se si considera che Renzo Rosso fondatore e maggiore azionista della Diesel, azienda di abbigliamento di fama mondiale, è considerato l’11esimo uomo più ricco d’Italia con un patrimonio di 3,2 miliardi di dollari.

In effetti dalla sua acquisizione nel 1996, le cose per la squadra di Bassano sono notevolmente cambiate, in quanto dai campionati regionali di Eccellenza e Promozione, la squadra è stabilmente tra i professionisti dal 2005, dopo la vittoria dello Scudetto Dilettanti nel campionato 2004-2005. Nelle ultime due stagioni di Lega Pro ha collezionato un secondo ed un terzo posto, uscendo poi ai Play-Off, a conferma delle forti ambizioni della società che è una S.p.A. con ben 390.000 euro di capitale versato.

LA SQUADRA

Il Bassano Virtus è in ritiro ad Asiago in provincia di Vicenza, a soli 33 km di distanza dalla propria città. L’allenatore è il pescarese Luca D’Angelo, con un passato da calciatore nel Chieti 1990-1991 che vinse il campionato di C2 con la Samb, oltre che con Fermana, Giulianova e soprattutto Rimini, squadra dal quale è iniziata anche la sua carriera in panchina nel 2010. Nell’ultimo campionato era mister della Fidelis Andria che ha condotto agevolmente alla salvezza. I giocatori attualmente in ritiro sono:

PORTIERI: Bastianoni Antonio Elia, Guadagnin Ilario, Piras Mattia

DIFENSORI: Barison Alberto, Bizzotto Nicola, Bonetto Andrea, Bortot Tommaso, Dal Monte Federico, Pasini Nicola, Soprano Marco, Stevanin Filippo

CENTROCAMPISTI: Candido Roberto, Cavagna Janis, Cenetti Giacomo, Falzerano Marcello, Laurenti Gianluca, Minesso Mattia, Proietti Mattia, Xamin Davide

ATTACCANTI: Fabbro Michael, Maistrello Tommy, Rantier Julien, Sciancalepore Gaetano, Tronco Alberto, Francesco Grandolfo.

I due elementi di maggior spicco sono il francese Julien Rantier (166 presenze e 19 reti in Serie B con Vicenza, Verona ed Albinoleffe), e Francesco Grandolfo appena arrivato dalla Fidelis Andria, dove nell’ultimo campionato ha segnato tra Coppa e Campionato 8 reti in 29 partite. Per lui esperienze anche alla Correggese dove siglò 22 reti nella stagione 2014/2015, alla Tritium e al Savona in Lega Pro, oltre che 3 reti siglate in serie A con la maglia del Bari nella stagione 2010/2011. Nella rosa non ci sono giocatori che hanno militato in passato nella Samb.

LO STADIO – I TIFOSI

Lo stadio è il “Rino Mercante” e può ospitare al massimo soltanto 2.952 spettatori, con la Tribuna Sud costruita nel 1985 per ospitare i mondiali di ciclismo su pista che è coperta e ha una capienza di 2.200 persone, ed i Distinti completamente coperti e di costruzione più vecchia, che ospitano circa 700 posti a sedere.  L’impianto è provvisto anche di velodromo che frequentemente ospita eventi di ciclismo su pista.  La tifoseria non ha gruppi organizzati ed il seguito, malgrado gli ottimi risultati degli ultimi anni è assai relativo.

Lo stadio dista da San Benedetto del Tronto 448 km, per circa 4 ore e e 30 minuti di viaggio.

Prossima scheda che proporremo sarà quella del FANO!

 

 

Comments

comments

Condividi

LASCIA UN COMMENTO