Daniele Mori: ecco chi è il nuovo difensore rossoblù

674

E’ ormai ufficiale che  il nuovo difensore rossoblù tanto richiesto da mister Palladini dopo il mancato rinnovo di Conson è il livornese classe 90′ Daniele Mori. Andiamo a scoprire la sua carriera.

Il centrale ha iniziato nella Primavera dell’Empoli con il quale ha disputato 33 partite realizzando 4 reti dal 2008 al 2010. In questo periodo ha avuto come compagno di reparto il difensore attualmente al Napoli, Lorenzo Tonelli ed attaccanti del calibro di Riccardo Saponara e Manuel Pucciarelli. Ha debuttato in B ancora giovanissimo il 15 Maggio del 2010, nel match casalingo perso dai toscani per 3-1 contro l’Albinoleffe.

Nelle tre stagioni successive resta con gli “azzurri” collezionando 36  presenze e 2 reti in B (la prima in cadetteria il 2 Ottobre 2010 contro il Cittadella).

Viene poi ceduto prima al Novara (12 presenze), e poi a Gennaio passa al Brescia dove gioca solo una partita contro il Latina, senza poi venire mai più convocato. Nella stagione 2014-2015 passa all’Ascoli in Lega Pro (22 gettoni), e poi alla Lucchese (7 presenze). A Gennaio 2016 finisce al  Santarcangelo dove mette assieme 8 presenze.

Nel suo curriculum ci sono anche 7 presenze con l’Italia Under 21, la prima contro l’Inghilterra l’8 Febbraio 2011, quando subentra a Federico Macheda all’89’, ed altre 13 match con la maglia delle Nazionali dall’Under 16 all’Under 20.

Insomma Daniele Mori è senz’altro un giocatore d’esperienza che nelle ultime stagioni si è un pò perso, ma che potrebbe dare un pizzico di autorevolezza in più alla retroguardia della Samb, una volta ritrovata una forma fisica accettabile, ed un pò di fiducia nei propri mezzi.    A noi non resta che dire…forza Daniele!

Comments

comments

Condividi

LASCIA UN COMMENTO