Loris Damonte, un cuore blucerchiato in rossoblù!

1501

Il nuovo centrocampista della Samb che va a sostituire Nadir Minotti passato alla Pistoiese è Loris Damonte, classe 1990 di Savona, che arriva dalla Toscana in uno scambio con il giocatore di proprietà dell’Atalanta.

La storia del calciatore ligure è legata a doppio filo con le due squadre del capoluogo, perchè Damonte fin da piccolo tifoso della Sampdoria (il padre Gianluca lo portava in Gradinata fin dall’età di 4 anni), è cresciuto nelle giovanili del Genoa, e proprio ai blucerchiati ha segnato il goal forse più importante della sua carriera nel match che si giocò il 6 Gennaio 2012 con il Varese che espugnò Marassi mandando in crisi una Samp già in caduta libera che poi però con una incredibile rimonta riuscì a salire in Serie A vincendo lo spareggio play-off contro i biancorossi lombardi.

La carriera di Damonte poi, dopo 3 stagioni con il Varese in B è proseguita con la maglia del Messina nel campionato 2014-2015 (34 presenze e 2 goal) e poi alla Pistoiese dove ha collezionato 26 presenze ed goal. Ed adesso con l’arrivo alla Samb il rossoblù si incrocierà nuovamente con il cuore blucerchiato di Loris, così come quando giocava nelle giovanili del Genoa.

Sotto il servizio della partita Sampdoria-Varese con il goal decisivo di Damonte.

Comments

comments

Condividi

LASCIA UN COMMENTO