Samb-Venezia, ancora 0-0

449

Dopo lo 0-0 contro il Trastevere, per la Samb nella terza amichevole stagionale arriva un altro pareggio a reti inviolate contro il quotatissimo Venezia di Filippo Inzaghi e del presidente americano Joe Tacopina, dato dagli addetti ai lavori come super favorito insieme al Parma, per la promozione in B. Tra i lagunari pesante l’assenza dell’ex Brescia Gejio, ma in campo ci sono comunque giocatori dal passato recente in Serie A come Domizzi e Bentivoglio, e da ltri elementi molto importanti come Ferrari e Garofalo.

L’amichevole disputata ieri sul campo Country House Elite di Cascia, ha dato buone indicazioni a Palladini, anche se le conclusioni nello specchio della porta sono state poche da entrambe le parti. Nel primo tempo l’azione più pericolosa è stata prodotta da Fabiano per i veneti al 25′, ma Frison ha deviato in angolo. Nella ripresa girandola di sostituzioni, con la Samb che manda in campo parecchi giovanissimi, ed il risultato che non si sblocca. L’occasione più nitida è per il Venezia con il palo scheggiato da Tortori all’84’ minuto. In definitiva anche in questo impegno la Samb ha mostrato una buona solidità difensiva, con carenze in fase offensiva che andranno sicuramente colmate con l’arrivo di una punta, perchè è ormai chiaro che l’attacco non può reggersi sul solo Fioretti.

Molti i tifosi presenti ed arrivati da San Benedetto, che hanno avuto modo di ammirare sicuramente una Samb più tonica e presente rispetto all’impegno con il Trastevere. Per il team di Palladini il prossimo impegno sarà il battesimo davanti la Curva Nord nell’amichevole al Riviera del 3 Agosto contro la Salernitana, mentre il 7 ci sarà il debutto in gara ufficiale nel match di Coppa Italia Lega Pro contro il Gubbio, che si disputerà in terra umbra alle 20.30.

Comments

comments

Condividi

LASCIA UN COMMENTO